English Version

Archivio news | Press area | Seguici su

Seguici su Facebook

Ecosostenibilità

Siamo consapevoli di ricevere quotidianamente doni preziosi dalla Terra, per questo motivo alle Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy abbiamo a cuore la salvaguardia del suolo e dell'ambiente. Cerchiamo di essere attenti nella gestione delle risorse naturali e ad oggi sono diversi i progetti che abbiamo avviato per mantenere fede ai nostri impegni, sia in cantina che in vigna. Sono iniziative che riteniamo fondamentali per migliorare la nostra produzione in termini di qualità, ecosostenibilità ed economia.

Pannelli fotovoltaici

La barricaia di Martinenga, dove affiniamo parte della nostra produzione, è stata costruita volutamente con carattere ipogeo (sottoterra) per ridurre il consumo del suolo e sfruttare le naturali ed ideali condizioni di igroscopicità e temperatura derivate da questa scelta. Sulla copertura del porticato di accesso alla stessa barricaia e sulle coperture dei parcheggi sono stati installati numerosi pannelli fotovoltaici con un capacità annua di 54 Mkh utili a soddisfare il fabbisogno energetico della nostra attività. Il tetto della barricaia è interamente coperto da una porzione del nostro giardino aromatico.

Giardino aromatico / microclima

Così come i boschi naturali anche un giardino di fiori, piante ed erbe aromatiche contribuisce a mantenere l'equilibrio microclimatico di una determinata zona e creare delle aree favorevoli per la soppravvivenza (è il caso di dirlo) di insetti preziosi. Ad esempio l'Apis Mielifera (api del miele) che qui può trovare un'oasi ideale per favorire l'impollinazione e tenere lontani parassiti e insetti nocivi alla vigna. Inoltre questo piccolo scrigno prezioso restituisce con il cambiare delle stagioni profumi diversi, creando una terrazza magica per degustare i nostri vini su un belvedere privilegiato ed esclusivo, abbracciati dal nostro Grand Cru Martinenga.

Vigneto sperimentale

Lo studio della viticoltura è una scienza viva che ci permette di scoprire e comprendere quali sono le migliori condizioni per far vivere al meglio la vite e ottenere i frutti migliori. In questa porzione di Martinenga si è realizzato un vigneto selezionando 11 cloni di Nebbiolo, monitorati dal nostro team di agronomi ed enologi. Una serie di filari policlonali sperimentali che continuamo a studiare per carpire i tanti segreti che la vite può ancora svelare.